arredamento casa design

Ecco qui come liberarsi dai topi in modo naturale e sicuro

Prima di intraprendere qualsiasi metodo di sterminio o controllo di possibili roditori, è necessario identificare correttamente la popolazione di parassiti. I rumori all’interno delle pareti possono essere il risultato di un’infestazione di topi; tuttavia, gli insetti e persino l’edificio stesso possono emettere rumori simili e richiedono soluzioni diverse.

Tutti i possibili siti di alimentazione e punti di ingresso devono essere identificati ed eliminati. Le fonti di cibo umano devono essere conservate in contenitori di metallo o vetro con coperchi ermetici. I bidoni della spazzatura dovrebbero essere altrettanto resistenti e sigillati. Piani di lavoro, lavelli e pavimenti della cucina devono essere tenuti puliti e tutti i possibili punti di ingresso devono essere sigillati. Crepe, buchi e fessure devono essere sigillati con acciaio o cemento. Anche le aree aperte intorno ai tubi, alle linee del gas e agli sfiati dell’essiccatore devono essere sigillate. Fori piccoli come gomme da matita possono consentire l’ingresso e non devono essere ignorati.

Le tecniche di sterminio domestico variano dalle trappole alle esche. Le trappole a scatto possono essere pericolose per gli esseri umani e gli animali domestici se non posizionate correttamente. Le trappole di colla sono usate in modo simile per intrappolare i topi, ma richiedono anche un corretto posizionamento per essere efficaci. Le trappole vive richiedono ai proprietari di casa di smaltire i roditori catturati. Tutte le trappole richiedono una conoscenza approfondita delle abitudini e del comportamento dei topi per utilizzarle in modo efficace.

Possono essere utilizzate anche esche, ma comportano un rischio maggiore. Il posizionamento e l’uso improprio delle esche possono influenzare le persone, gli animali domestici e la fauna selvatica. Ai proprietari di abitazione è sconsigliato realizzare un’esca a casa loro.

Le infestazioni di topi sono fastidiose e pericolose per l’uomo. I topi si nutrono di fonti di cibo umano e distruggono cartoni, carta, scatole e plastica per costruire i loro nidi. L’urina, la saliva e le feci di alcuni topi possono contenere virus e batteri, come la salmonella e l’hantavirus. È quindi necessario sterminare qualsiasi infestazione da topo. Si consiglia di intervenire al primo segno di un’infestazione da topo. Le popolazioni crescono rapidamente e sono estremamente difficili da sradicare. È meglio prendere di mira le infestazioni quando le colonie sono piccole.

Il metodo migliore per liberarsi dai topi

Come fare dunque a liberarsi dai topi? Niente di meglio che utilizzare ScappaTopo, il metodo semplice, sicuro ed efficiente per dire addio ai topi a casa tua: non è costituito infatti di esche o trappole, ma si tratta di un repellente naturale a base di piante che terrà al sicuro la tua casa, protetta da topi e ratti.